"Ti avverto, chiunque tu sia.
Oh, tu che desideri sondare gli Arcani della Natura,
se non riuscirai a trovare dentro te stesso ciò che cerchi
non potrai trovarlo nemmeno fuori.
Se ignori le meraviglie della tua casa,
come pretendi di trovare altre meraviglie?
In te si trova occulto il Tesoro degli Dei.
Oh, uomo conosci te stesso e conoscerai l'Universo degli Dei." Oracolo di Delfi

Questo blog non vuole convincere nessuno, non contiene la verità assoluta...
é solo un punto di vista, una collina, dalla quale ammirare il panorama: la collina non fornisce nuovi occhi per guardare, ma solo un punto sopraelevato, diverso dal solito, dal quale guardare il panorama con i propri occhi!
Grazie a chiunque vorrà lasciare un commento!

martedì 24 maggio 2011

Prosciutto sugli occhi, mortadella e zucchine...

Oggi pomeriggio avevo preparato un lungo articolo che avevo intenzione di postare questa sera, l'articolo avrebbe parlato di visione globale, di cosa è per me, di come si possano collegare eventi e cose che non hanno apparentemente niente in comune, di come guardare al mondo con una consapevolezza diversa, che vada molto al di là di mere questioni materiali...

Poi ho acceso il pc, mi sono collegato a internet e nel giro di pochi minuti ho letto un sacco di cose che mi hanno fatto cadere le braccia, che mi hanno fatto capire che il post che avevo preparato non sarebbe servito a niente..

Ecco quello che ho visto:

E poi:

http://complottismo.blogspot.com/2010/01/alla-mia-mamma.html

http://complottismo.blogspot.com/search?updated-max=2011-05-12T05%3A44%3A00%2B02%3A00&max-results=1


E ancora  

da https://www.facebook.com/pages/LO-SAI/223254021018548

                                                   
e ancora



e di nuovo 

e tante altre cose tutte simili,
tutte evidenza di due fazioni contrapposte pronte a ridicolizzarsi l'un l'altra: i complottisti e i negazionisti. 
Già, perchè se non ci si affibbia una etichetta non si dorme bene...
Dico solo questo: se siamo vicini a una persona cieca iniziamo a prenderla in giro per la sua menomazione o la aiutiamo come meglio possiamo? Da ambo le parti non si vede che capacità di denigrare e ridicolizzare la parte opposta...


Forse è ora di crescere, forse è ora di iniziare a provare ad aprire gli occhi e renderci perlomeno conto di quanto siamo ridicoli.

Oramai le cosidette teorie complottiste sono alla portata di tutti e sono ridicolizzate dalla maggioranza delle persone che non concepiscono come si possa vedere un complotto dietro ad ogni cosa: giusto, a parere mio non c'è un complotto diverso dietro a ogni cosa, possiamo dire che il complotto è uno unico e si manifesta in svariati modi .

Il dizionario della lingua italiana "lo zingarelli" definisce:

  • complotto:congiura, intrigo ai danni di qualcuno. 
  • congiura:accordo segreto diretto al rovesciamento improvviso e violento dell'organizzazione politica dominante. 
  • Intrigo: modo scorretto e sleale usato per conseguire uno scopo.
Credo che la definizione più chiara sia "modo scorretto e sleale usato per conseguire uno scopo", ebbene sono convinto che qualcuno stia utilizzando modi scorretti e sleali per raggiungere i suoi scopi, e sottolineo modi, tutti quelli che si possono utilizzare per realizzare lo scopo di trasformare l'essere umano in uno schiavo completo.

Ora quanto appena scritto è pienamente opinabile e sicuramente un sacco di persone che visitano alcuni siti segnalati sopra non si possono trovare daccordo con questa affermazione.
Ma credo che il minimo che dovremmo fare sia di cercare la verità tutti insieme, senza barricarsi dietro a delle idee, dietro a delle convinzioni che occludono ogni possibilità.

Sapere di non sapere è il primo passo per cominciare a sapere davvero...


Queste inutili diatribe non fanno altro che rafforzare le idee di ambo le parti, aumentando così ancora di più le distanze, aumentando così ancora di più le incomprensioni.

Parlare di certi argomenti è sempre più difficile, tutti credono di sapere tutto , di avere la verità in tasca solo perchè hanno letto un articolo o due su internet, pochissimi si sono fatti una vera idea di insieme e ancora meno si rendono conto davvero della situazione, poi ci sono coloro per cui ognuna di queste cose è una stronzata pazzesca, che non hanno nè la voglia nè il tempo di approfondire meglio l'argomento prima di criticarlo a spada tratta solo perchè non lo si conosce, o perchè è troppo bizzarro rispetto a quanto ci racconta la televisione, che sono troppo pieni di se per poter pensare che la televisione possa condizionarli, possa alterare la loro percezione della realtà, possa influire sulle loro scelte: sanno già tutto e sanno come difendersi da ogni cosa.

Questo è il quadro che appare, questo è quello che stà succedendo nel magico mondo di internet: se davvero esiste qualcuno che ci controlla allora in questo momento se la stà ridendo di gusto, ride di me, ride di te, ride di tutti i complottisti e di tutti i negazionisti: ride perchè ci ha in pugno nel modo più assoluto, ride perchè anche chi prova a fermarlo si trova invischiato nei meccanismi da lui creati che ci portano a fare la guerra tra di noi, ride perchè un sacco di gente lo difende affermando che non esiste, che sono tutte stronzate, affermando di essere libero...

Prova solo a pensarci un momento, forse non esiste niente oltre a quello che si palesa, oltre la verità ufficiale... Ma se esiste noi in questo momento siamo i suoi giullari...
Se questa cosa ti fà un pochino arrabbiare, ti fà un pochino venire voglia di farlo smettere di ridere allora è ora di impegnarci sul serio, smettendo di farci la guerra e iniziando ad allargare la nostra visione, credo che nessuno in cuor suo sia convinto che là fuori è tutto rosa e viole, tutto esattamente come ci mostra la televisione, tutti sappiamo che ogni potente ha qualche scheletro nell'armadio... Ecco, tutti lo sappiamo , tutti lo immaginiamo, ma molti rifiutano di accettare che questi scheletri possano essere un poco più grossi di quelli immaginati e per questo erigono un muro che fà si che non passi assolutamente niente di contrario alla propria idea.
Allo stesso modo un sacco di siti internet forniscono informazioni alternative "prove di complotti" ( per dirla con i termini più usati) che vengono assorbite in modo spesso troppo superficiale, senza collegarle tra di loro senza effettivamente diventare consapevoli della situazioni ma solo dei ripetitori di questa o quella notizia alternativa sensazionale, anche questo atteggiamento crea un muro che non accetta nessun tipo di argomentazione esterna perchè difficilmente in grado di sostenerla senza cadere negli insulti più incivili.

Per tutto questo credo sia necessaria una visione sempre più globale, una visione in continuo mutamento che non raccoglie le influenze della televisione, e non raccoglie le influenze dei vari guru improvvisati che si trovano su internet, una visione autonoma che lavora ogni giorno per liberarsi dai pregiudizi, dai condizionamenti frutto dell'educazione, della società in cui viviamo, che si pone ogni giorno delle domande e va alla ricerca delle risposte, senza fermarsi ai luoghi comuni e ai " si è sempre fatto così" una visione che ha come obbiettivo ultimo la risposta alla millenaria domanda "chi siamo?"

Perchè non siamo complottisti, non siamo negazionisti, non siamo il nostro nome, il nostro lavoro o la nostra macchina... Chi siamo dunque?
Per ora tutto ciò che posso dire è che io... SONO!




27 commenti:

Hires ha detto...

Diglielo ai tuoi amichetti di "losai" ,sono loro che bannano chiunque non la pensi come loro. E sono loro che chiamano "pagato" o "fake" chi non si allinea alle loro posizioni.
Forse perché sanno di aver torto? A te la risposta.
DI certo è che rifiutano ogni tipo di contraddittorio.

Anonimo ha detto...

Ciao, mi chiamo cristiano e mi è piaciuto molto il tuo post anche se però devo purtroppo notare che NOI esistiamo solo sulla rete e ovviamente visto che si tratta di una rete siamo stati fatti prigionieri !

Amos B ha detto...

Credo che non abbiano la voglia di avviare un contradditorio in quanto spesso i contraditori naufragano in un nulla di fatto, dove nessuna delle due fazioni ha imparato un poco dall'altra... Un dialogo costruttivo è una delle cose più difficili da fare secondo me.
I ragazzi di "Losai" hanno scelto questa politica non condivisibile, a comunque diffondono informazioni poi ogni persona può e deve valutare con la sua testa, pewr arrivae poi finalmente a capire che la verità tutta intera non ce l'ha nessuno...

Amos B ha detto...

@ Cristiano Molto intelligente il tuo intervento! Hai ragione, apparentemente esistiamo solo nella rete, e ci passiamo informazioni senza mai divenirne davvero consapevoli... Forse è giunto il momento di andare al di là delle informazioni, di passare all'azione.. Come? Cambiando la nostra vita eliminando ad una ad una tutte le contraddizioni, tutti i pregiudizi e i condizionamenti che ci sono stati imposti dal sistema...

Apparentemente non possiamo fare nulla... APPARENTEMENTE...

Hires ha detto...

Chi l'ha detto che " i contraditori naufragano in un nulla di fatto"?
E almeno uno ci prova no? visita la mia pagina e guarda quanti commenti ci sono, e quanto durano le discussioni.
Se vuoi parlare di un argomento, se vuoi svelare una verità, ma ti rifiuti di discutere con chi la pensa diversamente, è perché non sei capace di difendere la tua idea.
Se vuoi informazioni corrette sul signoraggio, senza rischio di essere bannato (tranne se non ti metti a insultare o bestemmiare), visita SIC e non credere a ciò che ti diranno a meno che non te lo dimostrano con delle prove. Pensa con la tua testa.

Amos B ha detto...

Ammiro coloro che hanno la pazienza di affrontare un lungo dibattito per poter arrivare infine a una conclusione in cui ambo le parti hanno ben capito le ragioni dell'altra.

Darò uno sguardo al tuo blog, anche se sinceramente ho smesso ultimamente di cercare una verità attraverso i vari blog.
Ogni giorno vedo intorno a me cose che non funzionano, ogni giorno vedo un errore che si protrae, ogni giorno mi adopero per allargare la mia visione.
Alcuni anni fà sono stato poco bene per un lungo tempo (3-4 anni), ufficialmente non avevo niente, esami ok, ma ogni giorno era una agonia... è stato allora che ho iniziato a scoprire un mondo che mi era stato nascosto, ho scoperto come curarmi, ho scoperto che molto del cibo che ingerivo abitualmente era puro veleno etc. Oggi sono in piena forma e non posso più vedere il mondo come prima..
Se nel tuo blog porti delle argomentazioni logiche convincenti potrei anche cambiare idea sul signoraggio ( che in realtà non ho mai approfondito seriamente), ma difficilmente, cambierò idea sulla mia visione del mondo, perchè al momento fila troppo bene perchè qualcuno me la possa confutare: non ho nessuna idea certa, ma mi sto costruendo la strada dinanzi a me in un terreno inesplorato, al momento condivido alcuni sentieri con i cosidetti complottisti ma il mio obbiettivo è diverso, la mia strada è solo mia.
Io so che non penso con la ia testa, che molte delle mie azioni sono condizionate da un sacco di eventi esterni, condizionamenti infantili, pregiudizi etc. Quello che faccio è lavorare, per fare pulizia delle cose inutili e iniziare finalmente a pensare con la mia testa...

Anonimo ha detto...

Solo una piccola osservazione sui cc.dd. negazionisti, o meglio ancora, UFFICIALITI... (in genere non è mio costume aggettivare gruppi o persone, ma il termine "complottista" mi viene appioppato in maniera ossessivo-compulsiva, quindi rilanciare la palla con su scritto sopra "UFFICIALISTI" è il minimo che si possa fare).
Credo che in quel gruppo fake ci siano 2 categorie di persone: i bigotti e i manovrieri.
I bigotti credono in quello che dicono, i manovrieri invece sanno alcune verità, ma fanno di tutto per nascondere certe scomode verità, con disinformazione, kake, e troll....

Hires ha detto...

"complottista" è colui che crede alle teorie del complotto.
In tal senso i signoraggisti, sciachimisti etc. sono definibili complottisti.
Quella pagina la gestisco io e non so cosa vuol dire "pagina fake". E' una pagina di informazione punto.
C'è un terzo gruppo, quello delle persone che hanno studiato l'argomento e hanno capito che la tesi complottista è completamente campata in aria.
E sono disposti anche a dimostrarlo ai complottisti, ma questi, rifugiandosi in un credo assoluto verso i propri santoni, si rifiutano di discuterne.
Se sai il fatto tuo vieni a confutare le mie tesi nel merito, altrimenti hai poco da fare il saputello.

Anonimo ha detto...

no, non vengo nella tua pagina, abbiamo già gli emilio fede, i minzolini, i paolo mieli, gli enrico mentana, ecc.
materiale ce n'è abbastanza....
buon lavoro

Hires ha detto...

Non sono un giornalista e non sono pagato da nessuno per tenere quella pagina. Come al solito: chi non la pensa come voi secondo voi è pagato.
Questa è la vostra difesa.
Se scrivo nelle vostre pagine mi bannate in un secondo, nelle altre non ci andate.. questo dice tutto su quanto valgano le vostre teorie.

Anonimo ha detto...

ho x caso detto che sei pagato?
paranoia o coda di paglia?

Hires ha detto...

Lo hai lasciato intendere visto che mi hai paragonato a gente che è pagata per fare informazione.
Cosa c'entro io con quella gente?
io sono una persona come te e come molti altri blogger che esprime le proprie idee in modo completamente libero, autonomo, gratuito.
Chiaro?

Anonimo ha detto...

chiaro? semmai oscuro, o magaro oscurantista... dalle "chiare" idee ufficiali.... da qui....ufficialista....

Hires ha detto...

Oscurantisti sono quelli che applicano una continua censura e ban verso chi non si allinea al loro pensiero.
Se ufficialista vuole dire non credere alle baggianate che si inventano giornalmente, di sana pianta, alcuni blogger si.. ufficialista.
Ma se i documenti ufficiali sono errati o contraffatti bisogna anche provarlo, non basta negare tutto a priori, e prendere invece per oro colato tutto ciò che si trova su youtube.

Anonimo ha detto...

cmq., i giornalisti sono pagati, alcuni strapagati, e tanti altri fanno la fame, ma spesso scrivono le stesse cose di quelli noti, gli strapagati, magari vedono uno spiraglio, ed effettivamente, uno su mille ce la fa....

e non fraintendere, non è detto che tu abbia ste velleità, solo che la diffusione delle idee comuni, esiste a prescindere...

Hires ha detto...

Non esiste proprio, ho già un lavoro che mi appaga. Progetto software. Nulla a che fare col giornalismo o con le banche.
Rifiuto ogni addebito di essere o voler diventare un giornalista, e tanto meno vendere libri, fare comparsate o minchiate del genere.

Anonimo ha detto...

oscurantismo, è anche oscurare in maniera subdola una pagina da 60.000 fan...

Hires ha detto...

A quello ci ha pensato un ex-amico dei tuoi amici di "losai", avete fatto tutto da soli.
Io gestisco la pagina "Signoraggio: informazione corretta" su blogspot e su facebook, non oscuro nulla.
Anzi, a dirla tutta, proprio i tuoi amichetti mi hanno fatto bannare da facebook 4-5 volte, con segnalazioni false. Io non ho mai segnalato nessuno. Non contrasto le idee altrui sopprimendo chi le esprime.

Anonimo ha detto...

amichetti... che bel linguaggio da persona che fa informazione corretta...

Hires ha detto...

Parlare di "amichetti" dopo aver subito parecchi attacchi personali e aver perso il proprio account diverse volte è ammissibile.
Tu nel mentre hai insinuato più volte che io sia pagato o miri ad esserlo, che io abbia "oscurato" pagine, cosa che invece ho subito, e continui ad attaccarmi sul piano personale invece di discutere le mie idee.
Tipico.

Anonimo ha detto...

insinuato più volte.... allora la paranoia, o la coda di paglia, viene portata ad un'enfasi estrema....

veramente ho dei dubbi, non le tue certezze, infatti visto che si categorizza, come commento iniziale ho categorizzato anch'io (per dimostrare che è molto facile categorizzare, e dunque infantile) ho infatti parlato di bigotti e manovrieri...

se sei bigotto, sei accettabile, se sei manovriero, sei ridicolo, tutto qua....

Hires ha detto...

Nessuno dei due grazie. Solo una persona con un po' di buon senso.

Amos B ha detto...

Ho letto alcuni articoli del tuo blog, in particolare http://signoraggioinformazionecorretta.blogspot.com/2010/09/perche-le-monete-erano-convertibili-in.html e ho trovato molto interesante il tuo dialogo con Sandro Pascucci.
Egli crede in modo evidente che tu non sia altro che un debunker pagato per seminare zizzania e difendere la verità ufficiale. Tu ovviamente neghi di esserlo e ti concentri di più sulla confutazione dei dati, delle informazioni che Pascucci evita di fare.
Conclusione se devo dare un mio giudizio oggettivo Pascucci dimostra di non voler affrontare un dialogo costruttivo:
lo può fare per svariati motivi, perchè non sà rispondere, perchè è stanco di diatribe lunghissime che non portano a nulla, perchè è convinto che tu in ogni modo sarai sempre contrario a tutto ciò che dice etc.

Ancora una volta si è creato un muro e credo che in questo caso il muro non sia stato costruito da te ma da Pascucci che vede in ogni persona che non condivide determinate tesi una persona pagata dal sistema per disseminare zizzania, senza rendersi conto che spesso si incontrano persone del tutto simili per strada, tra i nostri amici o parenti, persone che assolutamente non condividono un sacco di idee che vengono professate nei tanti blog dedicati, ma non per questo sono dei debunker pagati dalla cia...

Inoltre se vogliamo andare ancora più a fondo anche Pascucci in certi ambiti è considerato una pedina del sistema, viene chiamato gate keeper, custode del cancello, una persona quindi che porta controinformazione ma pone tutta la sua attenzione solo su un problema dimenticando tutto il resto (di proposito o involontariamente...), quindi anche lui che tanto ti accusa è a sua volta accusato da chi va più a fondo.

Vedo un sacco di discussioni sul signoraggio, sulle scie chimiche su haarp ma in poche trovo una completezza, una visione globale, che è quello che secondo serve per poter dare un senso a tutto ciò...
E quando parlo di visione globale intendo qualcosa di estremamente grande, molto molto al di la dei limiti che ci poniamo normalmente.

Amos B ha detto...

Per ritornare al signoraggio posso dirti che al momento che non sono in grado di confutare le tue tesi senza cadere nel tipico discorso: " no, non è così, ma è come dico io.." tu hai ragione a volere delle dimostrazioni, tutto quello che posso dirti è che dal mio punto di vista ( che sò benissimo essere ancora molto molto ristretto anche se lavoro ogni giorno per allargarlo sempre più) il signoraggio è una cosa che può avere senso che esista, anche se non è certo indispensabile al sistema... Tra l'altro potrebbe essere anche solo uno specchietto per le allodole che attira l'attenzione su di un problema inesistente o comunque piccolo distogliendola in modo importante da problemi molto più importanti che difficilmente riusciamo a immaginare...

Concludo questo mio lungo intervento consigliando a tutti di provare a leggere libri su questi argomenti, credo sia l'unico modo per poter vedere le cose meglio , per costruirsi un background da integrare o aggiornare con i video e gli articoli su internet, ma solo dopo aver già acquisito una visione d'insieme che possa dare un minimo senso al tutto, altrimenti siamo come dei bambini che trovano un giochino e poi lo mollano per l'ultimo sensazionale uscito, seguendo più o meno le mode del momento, senza nessuna vera consapevolezza, senza nessun vero cambiamento nella vita di tutti i giorni.

Che libri leggere?
Io vi consiglio "io sono me stesso,io sono libero" e "la veritaà vi renderà liberi" entrambi di David Icke, sull'11settembre sempre dello stesso autore "alice nel paese delle meraviglie e il disastro delle torri gemelle"
e ancora "voglionoi farti ammalare" di Kevin Trudeau e "Mindfucking" di Stefano Re La lista potrebbe essere molto lunga, e non credete di trovare la verità in quei libri, probabilmente contengono anche cavolate, ma forniscono una visione d'insieme, dalla quale partire, dalla quale iniziare a ragionare, poi ogni persona è diversa e ogni libro ha un effetto diverso da persona a persona.

Il signoraggio è solo un piccolo problema... Presto pubblicherò un lungo post su questo che spero possa essere esaustivo anche se non è certo facile!

Amos B ha detto...

Ti faccio solo una domanda sul signoraggio: Mi spieghi bene come funziona la riserva frazionaria?

Amos B ha detto...

Credo possa essere interessante per tutti questa storia http://bollo82.blogspot.com/2009/12/la-storia-del-pianeta-cerelia.html#more
Per comprendere meglio fin dove si spinge l'idea di visione globale... E solo una storia , una metafora ma nei miei intenti dovrebbe rendere bene ciò che penso...

Hires ha detto...

Perdonami se ti linko alcune mie pagine, ma ho scritto già diverse note a riguardo:
riferimenti normativi su depositi e prestiti

Definizioni di moneta, denaro etc.

Come prestano i soldi le banche

Se hai altre domande a riguardo fai pure. Non sono le uniche note che ho scritto a riguardo, ma certamente ti chiariranno il concetto.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...