"Ti avverto, chiunque tu sia.
Oh, tu che desideri sondare gli Arcani della Natura,
se non riuscirai a trovare dentro te stesso ciò che cerchi
non potrai trovarlo nemmeno fuori.
Se ignori le meraviglie della tua casa,
come pretendi di trovare altre meraviglie?
In te si trova occulto il Tesoro degli Dei.
Oh, uomo conosci te stesso e conoscerai l'Universo degli Dei." Oracolo di Delfi

Questo blog non vuole convincere nessuno, non contiene la verità assoluta...
é solo un punto di vista, una collina, dalla quale ammirare il panorama: la collina non fornisce nuovi occhi per guardare, ma solo un punto sopraelevato, diverso dal solito, dal quale guardare il panorama con i propri occhi!
Grazie a chiunque vorrà lasciare un commento!

mercoledì 14 aprile 2010

Il fuoco..

2 commenti
Avete mai provato ad accendere un fuoco? Spesso non risulta così facile come si potrebbe immaginare,(ovviamente se non utilizziamo benzina o altre cose facilmente  infiammabili..) , serve molto di più di una scintilla.. E quando il fuoco si accende è da alimentare con delicatezza, un po come dare da mangiare a un bambino, fino a quando il fuoco non ha attecchito bene bisogna trattarlo con cura se lo si vuole vedere bruciare con la potenza che lo caratterizza: la prima fiammolina che si forma è estremamente debole, e basta poco perchè si spenga.
Quindi abbiamo detto che per accendere un fuoco ci vuole molto più di una scintilla, bisogna preparare bene la legna, fare in modo che non ci siano grosse correnti d'aria, iniziare con qualche ramoscello sottile sottile o magari con della paglia.. Quando si forma la prima fiammella è estremamente delicata, può spegnersi da un momento all'altro e quindi necessita di tutta la nostra attenzione.. Ma poi la fiammella attecchisce bene nel ramoscello, inizia a crescere, il calore aumenta, e più aumenta il calore e più cresce la fiamma, a questo punto il fuoco non ha più bisogno di attenzioni e cure per bruciare, anzi, ora si alimenta anche di ciò che all'inizio poteva ostacolarlo: la corrente d'aria...

giovedì 8 aprile 2010

DIO

3 commenti











Dio non ha una casa..

Dio è ogni cosa che vedi..

Dio è ogni cosa che non vedi..

Dio sei tu e i tuoi amici..

Dio è ogni cosa che esiste, conosciuta e sconosciuta..

Quindi dove è Dio?

Dio è dentro di Te..

Dio è intorno a te..

Dio è te..

Dio è in ogni luogo..

Per contattarlo bisogna levarsi le bende dagli occhi e guardare..
Imparare a conoscere quello che siamo e imparare a conoscere dove siamo..

Dio è tutto e noi ci perdiamo a cercarlo in un posto...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...