"Ti avverto, chiunque tu sia.
Oh, tu che desideri sondare gli Arcani della Natura,
se non riuscirai a trovare dentro te stesso ciò che cerchi
non potrai trovarlo nemmeno fuori.
Se ignori le meraviglie della tua casa,
come pretendi di trovare altre meraviglie?
In te si trova occulto il Tesoro degli Dei.
Oh, uomo conosci te stesso e conoscerai l'Universo degli Dei." Oracolo di Delfi

Questo blog non vuole convincere nessuno, non contiene la verità assoluta...
é solo un punto di vista, una collina, dalla quale ammirare il panorama: la collina non fornisce nuovi occhi per guardare, ma solo un punto sopraelevato, diverso dal solito, dal quale guardare il panorama con i propri occhi!
Grazie a chiunque vorrà lasciare un commento!

venerdì 27 maggio 2011

L'ERRORE, fuori, dentro, intorno e anche di più...

N.b. è importante leggere tutto il testo per poter capire appieno il messaggio che rimane comunque un messaggio difficile da comunicare in modo chiaro: almeno per me!




Introduzione

Sono sempre stato dell'idea che quello che io chiamo visione globale sia un qualcosa da raggiungere in modo autonomo, in modo progressivo sulla base delle proprie esperienze di vita, accostando pezzo su pezzo fino a ricostruire il puzzle che rende palesi i collegamenti presenti tra cose all'apparenza scollegate.


Quella che chiamo Visione Globale non è mai stata per me un qualcosa che si possa trasmettere attraverso un articolo o un libro, ma qualcosa di personale, da raggiungere autonomamente.

Nonostante ciò mi rendo conto che tante parole vengono buttate al vento, che la maggioranza delle persone stenta ad allargare la propria visione, a vedere quei collegamenti che renderebbero molto più facile la comprensione di ogni articolo presente su questo blog.
Per questo voglio oggi rendere la cosa il più chiara possibile, voglio costruire il puzzle insieme a voi, in modo da evidenziare il più possibile quei collegamenti che possono cambiare il modo di vedere ogni cosa, che possono fornire un nuovo punto di vista molto più allargato.

Non farò questo elencando una caterba di informazioni interconnettendole tra loro per creare così una informazione definitiva... Quello che farò sarà tentare di unire, di dare un senso a ciò che a prima vista non ha senso, il mio scopo oggi è quello di farti capire come le pringless possano essere collegate all'undici settembre o alle scie chimiche o a qualunque cosa definita complottista.
Quello che cercherò di fare è un qualcosa che non so se sarò in grado di fare, non so se potrai capirmi, io cercherò di essere il più chiaro possibile, esistono tanti modi per dire la stessa cosa, oggi ne scelgo uno, se non sarà quello giusto ne proverò un altro... Ti chiedo solo di impegnarti e provare a capire, valutando ogni singola riga e ragionando con una mente il più possibile libera da pregiudizi: come diceva Einstein "La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre!".

Cominciamo allora il nostro viaggio, solo un'ultima avvertenza: se ben capito quanto stai per leggere può demolire le tue sicurezze e farti quindi trovare in uno stato in cui apparentemente non sai cosa fare, non sai più come muoverti: proprio questa "controindicazione" è la base per cui molte persone rifiutano di capire quanto segue, rifiuto che avviene in modo del tutto inconscio, facciamo molta fatica ad abbandonare le nostre sicurezze senza la certezza immediata di ottenerne subito delle nuove: abbiamo paura!
Bene detto questo ti anticipo che affrontando quella paura potrai vedere il mondo con occhi nuovi e questo, nonostante ciò che ti potrà apparire all'inizio, non potrà che migliorare la tua vita!

Se sei quindi pronto a ragionare, ad aprire la tua mente, ad affrontare la paura di perdere le tue sicurezze, allora possiamo partire!
Sarà un viaggio lungo... Porta con te dei viveri... ( magari non le pringles :-) )



Prima parte

Esistono principalmente due verità: la verità ufficiale e quella alternativa.
La prima disegna un mondo allo sbando a causa:
  • Della malvagità insita nell'uomo. 
  • Degli estremismi religiosi.
  • Delle malattie incurabili. 
  • Della povertà. 
  • Del terrorismo. 
  • Della crisi finanziaria. 
  • Dell'immigrazione. 
  • Dei no-global. 
  • Della droga. 
  • Della contraffazione. 
  • Della delinquenza. 
  • Della mancata osservazione delle leggi.
  • Di virus nuovi sempre più pericolosi. 
  • Di psicopatici che sterminano la famiglia.
  • Dei dittatori. 
  • Dell'inquinamento. 
  • Dei disastri naturali. 
  • Della pedofilia. 
  • Della mancanza di fonti di energia pulita. 
  • Del dolore. 
  • Dell'impossibilità per ogni persona di cambiare le cose...

    La verità ufficiale  disegna però anche organismi ufficiali preposti a combattere tali cause:
    • la medicina ufficiale per combattere tutte le malattie,
    • i servizi segreti per debellare il terrorismo,
    • la banca centrale europea e il Fondo Monetario Internazionale per combattere la crisi finanziaria,
    • i corpi speciali antidroga e anticontraffazione,
    • i NAS che ci proteggono dalle sofisticazioni illegali che qualche imprenditore senza scrupoli potrebbe decidere di effettuare nei cibi che portiamo sulla nostra tavola,
    • l'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) che ci protegge dai virus ricercando il vaccino e distribuendolo quanto prima, che ci protegge tenendoci constantemente informati e tutelati su tutto ciò che riguarda la nostra salute,
    • Psicologi per curare e rendere sane tutte quelle persone che evidenziano disturbi che potrebbero portare a compiere una strage,
    • assistenti sociali che intervengono per riportare la pace nelle famiglie disagiate da problemi diversi, per proteggere i bambini abusati da pedofili, maltrattati dai genitori,
    • Protezione civile sempre pronta a intervenire in qualsiasi disastro,
    • eserciti armati di tutto punto, pronti a difenderci per tutelare la nostra libertà e la nostra pace, pronti a intervenire in qualsiasi posto si calpestino i diritti umani, pronti a difendere la pace a qualsiasi costo,
    • centri di ricerca che fanno tutto quanto possibile per trovare nuove, efficaci e sicure fonti di energia,
    • e infine governi, che nonostante le loro contraddizioni, nonostante il loro essere uomini e quindi fallibili, fanno tutto quello che possono, tutto quello che è umanamente possibile per migliorare questo mondo:
    • si trovano per decidere leggi, 
    • tempi e modi per abbattere l'inquinamento,
    • si trovano per decidere come fornire più libertà e ricchezza ai paesi del terzo mondo,
    • si trovano per studiare sistemi sempre più efficaci di lotta alla droga,
    • si impegnano per rendere la crisi il meno disastrosa possibile, istituendo organismi di controllo, finanziando la ripresa.
    • Si impegnano a a rendere il cibo che arriva sulle nostre tavole il più possibile sano, privo di veleni e costituito dalle migliori materie prime, intensificando i controlli e inasprendo le leggi.
    • Finanziano la ricerca medica per sconfiggere le malattie: il cancro, il diabete, l'autismo, l'AIDS, la sclerosi etc.
    • Ci mantengono informati attraverso la tv e i giornali su tutto quello che fanno e, quando qualcuno di loro, (essendo uomo), ci nasconde qualcosa, le televisioni e i giornali presto o tardi lo vengono a sapere e diffondono la notizia: niente può rimanere segreto troppo a lungo, i giornalisti sono liberi e indagano per portare ogni giorno sugli schermi la verità più linda e pura.

    Per quel che riguarda tutto quello che  va al di là della realtà comune, tutto quanto è definito soprannaturale, la verità ufficiale si differenzia in due correnti: una spiega tutti questi fatti attraverso il filtro delle varie religioni ( scegli tu quella che preferisci... Sei libero!), e una invece, (attualmente la più seguita e acclamata), si basa sull'analisi scientifica di ogni cosa e spesso giunge alla conclusione che tali eventi non esistono, addirittura in Italia esiste un comitato ufficiale chiamato C.I.C.A.P.(Comitato Italiano per la Constatazione delle Affermazioni sul Paranormale), capitanato da Piero Angela che ci aiuta ogni giorno a smascherare tutto ciò che viene definito soprannaturale, a smascherare tutti coloro che vedono la realtà in modo diverso da quello che invece è...

    Ufficialmente siamo nel posto più sicuro possibile, tutto quello che si può fare si sta facendo per migliorare le cose, abbiamo un continuo servizio che ci aiuta a non cadere nei tranelli che ci potrebbe tendere  chi vuole approfittare in qualche modo della nostra buona fede, della nostra eventuale ignoranza su come stanno realmente le cose... Sì, perché oggi la scienza ha fatto passi da gigante e sappiamo molte molte più cose di quelle che sapevano un tempo: ora sappiamo codificare la realtà, non abbiamo certo bisogno di misticismi vari provenienti da un tempo oramai passato!

    Seconda parte

    La verità alternativa è invece normalmente molto più frammentaria, in quanto è composta da molte verità diverse, a volte contrastanti tra loro...
    La verità alternativa disegna un mondo allo sbando a causa:
    • Della estrema malvagità di alcuni uomini.
    • Del controllo limitante imposto dalle religioni.
    • Della medicina che non cura ma insegue solo il profitto.
      • Delle multinazionali che guadagnano mucchie di soldi sfruttando i paesi poveri rendendoli così sempre più poveri.
      • Di politiche di autodistruzione per il raggiungimento degli obbiettivi di una manciata di persone.
      • Del problema del signoraggio, che rende di fatto le banche padrone degli stati.
      • Delle "guerre per la pace" combattute per il guadagno di pochi e il controllo di molti ( "Combattere per la pace è come fare sesso per la verginità" John Lennon ).
      • Della diffusione consapevole di veleni nei cibi, con lo scopo di aumentare i profitti sia dell'industria alimentare ( che spende meno in materie prime) che farmaceutica ( che vende farmaci per curare malattie provocate da questi veleni...), con lo scopo di renderci sempre più deboli e quindi meglio controllabili.
      • Del continuo bombardamento mediatico  infarcito di messaggi subliminali.
      • Delle onde emesse dai cellulari, dagli impianti Wi-Fi dannose in modo assoluto per tutto l'organismo
      • Delle leggi sempre più limitanti la libertà dell'individuo, che aumentano sempre più il controllo su ogni persona.
      • Di vaccini contenenti veleni, come il mercurio, che sono di per se più pericolosi del virus che dovrebbero contrastare.
      • Di psicofarmaci che rendono le persone degli zombie.
      • Di psicopatici che governano il mondo e che ogni giorno ci indottrinano con l'obbiettivo di farci apparire il loro operato giusto e non certo da psicopatici.
      • Di disastri naturali provocati artificialmente ancora una volta per raggiungere gli obbiettivi di pochi a discapito di molti.
      • Della censura imposta a qualunque fonte energetica alternativa veramente libera e fruibile da chiunque senza esborso di denaro.
      • Della censura a qualsiasi cura atta a guarire da una malattia cronica o incurabile che non preveda farmaci di sintesi e quindi non sia brevettabile, non ci si possa cioè ricavare un enorme guadagno.
      • Della nostra convinzione di essere limitati, di non poter fare niente di più di quello che facciamo...

      Percepiamo la verità ufficiale in modo diverso da quella alternativa in quanto  l'abbiamo accettata tutti fin da piccoli e quindi, anche se ne analizziamo un pezzo alla volta, dentro di noi quel pezzo prendo comunque senso , perché lo inseriamo nel puzzle ufficiale che ben conosciamo e che da sempre utilizziamo per capire ciò che succede intorno a noi.
      La verità alternativa invece non è già scritta dentro di noi, non siamo dotati di un puzzle in cui inserire i vari pezzi, per questo analizzandola un pezzo alla volta facciamo fatica a dargli un senso, fatichiamo a crederci, perché in fondo proviamo ad inserire quei pezzi nel nostro puzzle ufficiale che ben conosciamo, ma quei pezzi fanno parte di un'altro puzzle, risulta quindi ovvio che non possiamo trovarci collocazione, non possiamo dare loro un senso se non ci accorgiamo che fanno parte di un'altro puzzle, se non ci accorgiamo che possono esistere diversi puzzle per descrivere la realtà: tutti diversi tra loro!
      Quindi per poter dare un valore e confrontare davvero la verità alternativa a quella ufficiale necessitiamo di costruire un puzzle della verità alternativa di grandezza pari a quello della verità ufficiale che già conosciamo e utilizziamo...

      La verità alternativa disegna un mondo comandato da pochi, ( non è così importante chi o cosa sono questi pochi a mio avviso...), che agiscono nell'ombra ogni giorno  per raggiungere i propri obbiettivi. Obbiettivi che non ci è dato conoscere nel dettaglio, obbiettivi comunque di controllo, per dirla con una immagine dal film matrix: obbiettivi tesi a trasformare gli uomini in questa:



      Ed è proprio a questo punto che inizia il difficile per me e per te, siamo giunti alla chiave di volta, ora per proseguire, per poter credere a queste ultime righe, o meglio: per aprire la tua mente a questa possibilità e iniziare a valutarla seriamente hai bisogno di una visione globale su tutto quello che ho scritto prima e non solo...

      N.b. La visione di cui parlo sono convinto giaccia sopita dentro ognuno di noi, quando viene colpita dal giusto stimolo si risveglia e non puoi fare a meno di considerarla, non puoi fare a meno di vedere le cose in modo diverso, quello stimolo è diverso per tutti, ecco perché lo stesso testo può essere super incisivo e importante per uno mentre risulta pienamente inutile per un altro...


      Terza parte


      Andiamo per ordine, possiamo partire dal presupposto che esista qualcuno che controlla e dirige il mondo a suo piacimento questo qualcuno, (che normalmente chiamo sistema), utilizza tutti i mezzi che conosce, tutti i mezzi possibili per raggiungere i suoi obbiettivi e, ovviamente, fa di tutto perché noi non ci accorgiamo della sua presenza, ( di più, che crediamo che non possa proprio esistere...),facendoci così credere che tutto quello che succede intorno a noi sia da attribuire a diverse cause tutte scollegate tra loro: questa è la sua forza principale!

      Se accettiamo che il suo obbiettivo sia il controllo sempre più totale sulla popolazione attraverso l'indebolimento sia fisico che psichico delle persone, diventa facile collegare le pringles, (che minano la salute del corpo), all'undici settembre, (che mina la salute psichica, oltre a limitare le libertà attraverso leggi antiterrorismo), alle scie chimiche (che minano la salute del corpo e della mente), agli stupidi programmi televisivi, (che rodono il cervello fino a ridurlo a una nocciolina), ai fitofarmaci e ai diserbanti, ( che trasformano della salutare verdura e frutta in un mucchio di sostanze velenose), agli OGM (che seppur evidentemente nocivi sia per l'uomo che per l'ambiente vengono costantemente prodotti), alla corsa ai soldi (insegnataci dalla società fin da quando eravamo bambini che ci distrugge fisicamente e psichicamente), ai dentifrici al fluoro ( che hanno il potere di distruggere il cervello e rendere sempre più docili e sottomessi all'autorità), alle religioni ( che imprigionano in un gabbia fatta di dogmi coloro che anelano a trovare qualcosa di più), al microchip sottocutaneo che si dice sostituirà la moneta contante (il quale potrà, attraverso diverse frequenze, indurre il portatore a far cose che prima non avrebbe fatto, il quale renderà totale il controllo degli individui da parte del sistema), ad HAARP ( che si dice possa provocare terremoti i quali destabilizzano fisicamente interi paesi e psichicamente tutto il mondo) etc.

      Il problema però rimane, io non posso fornire  a nessuno una vera visione globale, mi impegno ogni giorno per raggiungerla, e ogni giorno mi accorgo che c'è sempre qualche altro pezzo da aggiungere al puzzle... ( non al puzzle delle verità ufficiale, non al puzzle della verità alternativa, al puzzle globale, quel puzzle che racchiude tutti i puzzle , quel puzzle che porta in se in modo intrinseco la vera verità, quella verità che non ci è dato di trasmettere a parole tanto trascende la realtà per come la conosciamo...)

      Quello che è importante capire è che il puzzle composto dalle varie verità alternative che si possono acquisire, per completo che sia, rappresenta solo una verità alternativa e non la vera verità, che non risiede nella verità ufficiale e nemmeno in quella alternativa: credo che per diventare consapevoli di quest'ultima frase sia necessario costruire prima un background, ottenere una visione il più possibile globale sulla verità alternativa: in quel modo ci possiamo rendere facilmente conto che verità ufficiale e alternativa hanno comunque dei limiti: i limiti che noi stessi, che apparentemente l'intera umanità si è posta, limiti che non vanno al di là della morte, che non vanno al di là del reale inteso come tangibile e percepibile dai 5 sensi.
      Al di là di questi limiti la verità ufficiale insegna a non andare, insegna che non esiste nulla, lo fa con la scienza, lo fa con il C.I.C.A.P. Non posso sapere se il sistema, se i pochi che governano hanno la voglia di oltrepassare questi limiti o se magari in parte li oltrepassino, o se anch'essi siano succubi di essi... l'esistenza delle religioni, strutturate come gabbie intorno agli individui per controllare chi vorrebbe passare questi limiti, l'esistenza del C.I.C.A.P., la continua ridicolizzazione da parte degli organi di informazione ufficiali verso chiunque  parli di soprannaturale in qualche modo mi fa credere che a qualcuno faccia comodo, che qualcuno non voglia che le persone possano oltrepassare quelli che sono sempre stati i limiti conclamati per ogni individuo...
      Credo che questo sia l'obbiettivo vero di chi vuole intraprendere una ricerca della verità: guardare oltre i limiti.
      E credo che qualcosa abbia instaurato i limiti che noi oggi tutti riconosciamo di avere, credo sia un qualcosa che ha le radici in un lontano passato che non ci è dato di conoscere...

      Visione globale vuole dire questo: osservare il mondo intorno a noi, vedere un errore, di conseguenza iniziare ad aprire la mente, scoprendo così verità che messe tutte una accanto all'altra costruiscono un puzzle nuovo, una nuova immagine della realtà che ci circonda:
      Questo procedimento ci può rendere molto più consapevoli e pronti a vedere nuove incongruenze, a vedere nelle cose che ci sono sempre apparse come normali l'errore di base, il sistema di controllo attraverso insito in quelle cose.
      Questo procedimento ci può portare a cambiare fortemente stile di vita: a nessuno piace essere preso  in giro e peggio essere schiavo di qualcun altro, quando capisci questa cosa allora mangiare una pringles diventa tutta un'altra cosa, diventa suggellare il contratto di schiavo, senza nemmeno provare ad opporsi, senza nemmeno cercare una alternativa!

      Visione globale significa avere una domanda nel cervello: " Chi sono?" E cercare una risposta, risposta che non verrà né dalla verità ufficiale né da quella alternativa, ma dalla consapevolezza di entrambe, da cui nasce la certezza di non sapere , da cui scaturisce la libertà di cercare la verità liberi da pregiudizi e condizionamenti precedenti...

      Questa è visione globale, liberarsi dai dogmi, dalla sottomissione a qualsiasi cosa dica l'autorità, dai pregiudizi e condizionamenti, in quanto sempre più consapevoli e desiderosi di una libertà senza limiti, senza sbarre, senza controlli, dove tutto è limpido, dove tutto è vero, dove sai chi sei e quello che puoi davvero fare, dove la realtà è comprensiva di tutto ciò che ora non vediamo: dove ogni domanda ha la sua risposta, dove le domande non esistono più perche ci sono tutte le risposte!

      Conclusione

      N.b. Tutto quanto scritto sopra è inutile! Sì, hai capito bene, quello che conta davvero è solo questo:


      Lo vedi quanti problemi? Lo vedi quante cose non vanno su questo pianeta? Lo vedi quante domande senza risposta?
      A prescindere da complotti o non complotti da sistema o non sistema c'è un errore da qualche parte e ogni giorno con la nostra visione mozzata dalle abitudini contribuiamo ad alimentare quell'errore, facendo finta di non vederlo, facendo finta di non poter fare niente ci lamentiamo di tutto e diamo la colpa agli altri...
      Nascono così i "complottisti" che perdono tutto il tempo in discussioni per convincere altri a condividere la loro idea, andando nel particolare, nel dettaglio, si parla allora di signoraggio, di 11 settembre, di scie chimiche e si scende nel dettaglio, tanto che gli stessi "complottisti" iniziano  a litigare fra di loro su chi abbia ragione...
      Intanto si forma un'altra fazione che dà un'etichetta a queste persone coniando il termine "complottista", e usa il suo tempo per ridicolizzare e contrastare...
      Ma non vediamo l'errore?
      Complotti o non complotti, sistema o non sistema qui c'è un gran casino e nessuno sembra apprezzarlo per quello che è in modo globale.
      Discutiamo, facciamo i saccenti, ma ancora siamo SCHIAVI dei nostri ragionamenti limitati: "I problemi non possono essere risolti allo stesso livello di conoscenza che li ha generati" Albert Einstein.
      Fino a quando continueremo a basarci sulla nostra intelligenza attuale, sui nostri ragionamenti limitati non potremo mai risolvere il problema, non potremo mai scoprire chi siamo...
      L'errore però possiamo vederlo, è davanti a noi e se cerchiamo bene possiamo accorgerci che è anche e soprattutto dentro di noi, è nei nostri ragionamenti,  è nelle nostre convinzioni ( che tu sia un complottista o un negazionista o uno che non gliene frega niente).
      Limitati, autolimitati e inconsapevoli, autoinconsapevoli: ecco l'errore... Ma solo tu puoi rendertene conto, nessuno altro può per te!
      Solo tu puoi renderti conto che in fondo il sistema, tutti questi "cattivi" che ci controllano possono esistere o non esistere nella realtà esterna... ma essi esistono in te, parlare di NWO, di sistema etc. serve per portare l'attenzione al di fuori, serve per deresponsabilizzarci, ma tutto questo è in noi, senza il nostro supporto niente di tutto questo può esistere...
      Realtà, finzione, immaginazione si intrecciano strette quasi ad apparire come un corpo solo: e la forza che le tiene unite nasce da noi, dalle nostre convinzioni, che non ci permettono di andare oltre, che non ci permettono di allentare la presa e lasciare che la finzione e l'immaginazione lascino il posto alla vera realtà, quella realtà che non abbiamo mai visto!

      9 commenti:

      L'Hacker ha detto...

      Grazie Amos.
      Una persona che è arrivata a scrivere una cosa del genere, può creare persino l'impossibile.
      L'Hacker

      Amos B ha detto...

      Tutti possiamo creare l'impossibile! Dobbiamo solo accorgercene!
      Accorgerci dell'errore...

      Grazie Hacker!

      *Dioniso*777* ha detto...

      Bravo Amos, hai una visione della realtà realistica, di chi ha osservato e "pensato", ah, pensare che azione in via di estinzione.
      Ti rubo un aforisma e lo posto sul mio blog, "la mente è come un paracadute, funziona solo se viene aperta", bella, non l'avevo mai sentita.
      Si può dire che TU sei uno che ha osato uscire dalla caverna.

      Amos B ha detto...

      Beh, non mi sento poi tanto fuori dalla caverna... Diciamo che ci stò provando come meglio posso!

      *Dioniso*777* ha detto...

      Credimi, almeno tu ci provi, almeno tu vedi il mondo dai diversi punti di vista, è già un grande passo, quanti, nella massa sono convinti di sapere e non mettono mai in dubbio ogni loro convinzione?

      Anonimo ha detto...

      Grande Amos... condivido in toto quanto sopra... avanti così :-D

      Amos B ha detto...

      @ Dioniso777 In realtà a volte mi chiedo come certe persone possano essere così sicure di aver ragione, così sicure di aver già capito tutto!

      @Anonimo grazie, è sempre bello constatare che altre persone vedono l'errore!

      fausto ha detto...

      Fausto:
      Caro Amos Convengo in toto .
      La vita é un dono e quando ce né accorgiamo é già passata.
      Complimenti per il blog
      Saluti Fausto

      Amos B ha detto...

      Saluti a te Fausto e benventuto!

      Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...